HomeTagnews mostre ed eventi arte Archivi - La Citta Immaginaria

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2020/09/Immagine_ridd.jpg

La Street Art arriva a Rovigo con la prima edizione del WALLABE Street Art Festival, un progetto di rigenerazione urbana che al suo interno unisce arte e tecnologia. Ideato dalla Dott.ssa Federica Sansoni, a cui è affidata la direzione artistica, il progetto è patrocinato dal Comune di Rovigo e dalla Provincia relativa, su iniziativa della Fondazione Rovigo Cultura, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo. L’evento, dal 17 al 26...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2020/09/BUO_1102_ridd.jpg

Incorniciato dalla Majella e dal lago di Bomba all’orizzonte, tra rocce scoscese e case di pietra dove il silenzio è familiare come i colori della vallata e l’attesa attraversa il dialogo solitario del vento tra le fronde, sorge il borgo di Buonanotte del Comune di Montebello sul Sangro. Il piccolo centro medievale, abbandonato a partire dagli anni ’60, ceduto al tempo e al suo lento incedere inesorabile ed ineluttabile, rinasce nel segno del progetto Buonanotte...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2020/07/Endecameron-20-Digital_poster_ridd.jpg

Nella cornice razionale e fantastica, zoomorfica e geometrica del Castello di Rocca Sinibalda nel reatino, il 17 luglio prenderà avvio Endecameron 20 Digital Edition, un progetto di residenza artistica digitale a direzione della videoartista e performer Francesca Fini. Il progetto unisce in dialogo costante e reciproco realtà virtuale e contesto fisico in una confluenza di linguaggi artistici, dispositivi e racconti che si originano e che si riflettono nella contemporaneità, partendo dagli spazi ibridi e molteplici,...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2020/06/PerAsperaAdAstra_mod_rid2.jpg

Lo spazio autonomo Fourteen ArTellaro, curato da Gino D’Ugo, ha inaugurato il 27 giugno la sua nuova rassegna Osare Perdere, con l’esposizione dell’opera PerAsperaAdAstra di Mario Consiglio. Osservatorio dell’arte contemporanea, luogo di riflessione e interrogazione del presente, nel borgo di Tellaro, Fourteen pone l’accento, in questa nuova rassegna, su ardimenti e aspirazioni verso la perdita, verso il coraggio di rimaner vinto, di smarrirsi nel percorso incerto e ondivago di una realtà sospesa, di certo complessa....

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2020/03/700-Schermata-2020-03-30-alle-18.54.34-1280x700.jpg

«Qui giace Raffaello: da lui, quando visse, la natura temette d’essere vinta, ora che egli è morto, teme di morire». Questo è l’epitaffio latino che celebra la prematura scomparsa dell’artista, rapito al mondo nel fiore degli anni. Venne sepolto il 5 aprile 1520 all’interno del Pantheon, edificio romano a lui molto caro. La mostra Raffaello 1520-1483 delle Scuderie del Quirinale sembra voler porre l’accento sulla continuità a tutto tondo con l’antico: come viene mostrato nelle varie sezioni, egli cercherà...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2020/01/PHOTO-2019-12-11-19-03-47_rid.jpg

Il 29 Gennaio 2020 la Galleria Alessandra Bonomo inaugura la mostra di Fosco Valentini Uno spazio accanto al tempo. L’artista, affascinato da territori ibridi al confine tra scienza e magia, nella sua poetica indaga gli arcani dei tarocchi, l’alchimia e l’astrologia di Paracelso, gli astri di Keplero e l’ordine geometrico spinoziano. Nella mostra presso la galleria, Valentini acuisce la propria indagine tra i cunicoli della memoria presentando fotografie ispirate ai grandi maestri della pittura Vermeer...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/09/scscsc.jpg

Domenica 15 settembre, alle ore 19:00, a Casa Sponge si apre Una questione di sguardi, personale di Beatrice Meoni con Sue Kenninghton e Phillippa Peckham, a cura di Milena Becci. L’esposizione è la terza mostra della stagione di Casa Sponge, Una goccia di splendore, e chiude la tre giorni del Progetto Traffic – Festival delle anime gentili. La mostra è un percorso visivo iniziato un anno fa tra le colline e i verdeggianti prati tra...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/09/scscascsc.jpg

Milano apre le porte all’artista catalano Daniel Steegmann Mangrané, perfetto esempio di eclettismo e poliedricità artistica figlia di un naturale talento interpretativo e comunicativo, al punto da elevare la propria arte verso un’innovativa sperimentazione tecnica e un totale stravolgimento dei ruoli e delle regole stesse dell’estetica museale. Classe 1977, Mangrané muove i primi passi nel mondo dell’arte affascinato dal Neo Concretismo per poi approdare nel corso degli anni ad una completa rivalutazione dell’arte stessa. Affascinato dall’idea...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/08/dvdvdvd-1.jpg

Palazzo Strozzi accoglie dal 28 settembre 2019 al 12 gennaio 2020 la creativa Natalia Goncharova, firma talentuosa dell’avanguardia russa. Firenze celebra un’artista innovativa e vivace che si è imposta al mondo nel Novecento come pittrice, attrice cinematografica, scenografa e costumista donando alla sua arte un linguaggio riconoscibile e personale. Capace di far convivere in una tela il primitivismo di Gauguin e il cromatismo di Matisse insieme al dinamismo di Balla, lungo il corso di tutta la...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/08/yjyjtyj.jpg

Joan Mirò approda a Napoli. Il suo mondo creativo e onirico sarà presentato nella mostra dal titolo Joan Mirò. Il linguaggio dei segni presso il Palazzo delle Arti di Napoli dal 25 settembre 2019 al 23 febbraio 2020. L’esposizione è composta da ottanta opere dell’artista catalano create nell’arco temporale compreso tra il 1927 e il 1986; si riesce così ad ammirare l’evoluzione dello stile artistico di Mirò e la sua straordinaria capacità di trasformare gli...