HomeTagnews arte Archivi - La Citta Immaginaria

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2020/03/defwferwerre.jpg

È con shock e profonda tristezza che la Christ Church Picture Gallery della Oxford University annuncia il furto di «tre dei dipinti più amati della Galleria», avvenuto durante la notte del 14 marzo scorso, intorno alle 23.00. Il danno ammonta a circa 12 milioni di dollari. Si tratta di tre pregevoli opere d’arte dal valore inestimabile, realizzate da artisti del Cinque e Seicento: il Ragazzo che beve del bolognese Annibale Carracci, che testimonia il suo interesse...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2020/03/700-igor-miske-oLhTLD-RBsc-unsplash.jpg

In questi giorni di ansie e tumulti, ma in fin dei conti di pausa per una cospicua parte degli italiani, vi invitiamo a non perdere il contatto con le arti e la cultura. Molti musei italiani e del resto del mondo mettono a disposizione i cataloghi delle loro collezioni e, in certi casi, permettono dei tour virtuali delle gallerie. Perché non approfittarne proprio ora senza dover aspettare di poter arrivare dall’altro lato del mondo? Per...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2020/01/PHOTO-2019-12-11-19-03-47_rid.jpg

Il 29 Gennaio 2020 la Galleria Alessandra Bonomo inaugura la mostra di Fosco Valentini Uno spazio accanto al tempo. L’artista, affascinato da territori ibridi al confine tra scienza e magia, nella sua poetica indaga gli arcani dei tarocchi, l’alchimia e l’astrologia di Paracelso, gli astri di Keplero e l’ordine geometrico spinoziano. Nella mostra presso la galleria, Valentini acuisce la propria indagine tra i cunicoli della memoria presentando fotografie ispirate ai grandi maestri della pittura Vermeer...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/09/scscsc.jpg

Domenica 15 settembre, alle ore 19:00, a Casa Sponge si apre Una questione di sguardi, personale di Beatrice Meoni con Sue Kenninghton e Phillippa Peckham, a cura di Milena Becci. L’esposizione è la terza mostra della stagione di Casa Sponge, Una goccia di splendore, e chiude la tre giorni del Progetto Traffic – Festival delle anime gentili. La mostra è un percorso visivo iniziato un anno fa tra le colline e i verdeggianti prati tra...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/09/scscascsc.jpg

Milano apre le porte all’artista catalano Daniel Steegmann Mangrané, perfetto esempio di eclettismo e poliedricità artistica figlia di un naturale talento interpretativo e comunicativo, al punto da elevare la propria arte verso un’innovativa sperimentazione tecnica e un totale stravolgimento dei ruoli e delle regole stesse dell’estetica museale. Classe 1977, Mangrané muove i primi passi nel mondo dell’arte affascinato dal Neo Concretismo Brasiliano di Hèlio Oiticica e Lygia Clark, per poi approdare nel corso degli anni ad...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/09/fefew.jpg

Ancora pochi giorni per poter ammirare presso il Museo Carlo Bilotti di Roma le opere di Frank Holliday, esponente di quella giovane generazione di artisti che nella New York degli anni 80’ rivoluzionò il mondo dell’arte e della musica. Assiduo frequentatore dello storico Club 57, Holliday rientrò a pieno titolo tra gli artisti più famosi della scena underground del famoso locale nell’East Village; soprannominato anche l’Anti Studio 54, il Club 57 divenne lo status symbol...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/08/dvdvdvd-1.jpg

Palazzo Strozzi accoglie dal 28 settembre 2019 al 12 gennaio 2020 la creativa Natalia Goncharova, firma talentuosa dell’avanguardia russa. Firenze celebra un’artista innovativa e vivace che si è imposta al mondo nel Novecento come pittrice, attrice cinematografica, scenografa e costumista donando alla sua arte un linguaggio riconoscibile e personale. Protagonista di eventi straordinari, è la prima donna a dipingere nudi ed è costretta a subire la censura da parte della Chiesa per le opere a...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/08/yjyjtyj.jpg

Joan Mirò approda a Napoli. Il suo mondo creativo e onirico sarà presentato nella mostra dal titolo Joan Mirò. Il linguaggio dei segni presso il Palazzo delle Arti di Napoli dal 25 settembre 2019 al 23 febbraio 2020. L’esposizione è composta da ottanta opere dell’artista catalano create nell’arco temporale compreso tra il 1927 e il 1986; si riesce così ad ammirare l’evoluzione dello stile artistico di Mirò e la sua straordinaria capacità di trasformare gli...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/07/acsavavaa.jpg

Le maestose rovine del Palatino fino al 3 novembre ospitano la mostra Kronos e Kairos. I tempi dell’arte contemporanea a cura di Lorenzo Benedetti. L’area archeologica, ricca di testimonianze del passato, incontra l’arte contemporanea attraverso le opere di 15 artisti italiani e internazionali. Il progetto affronta l’arduo concetto di tempo, un tempo che non è lineare ed è inevitabilmente legato allo spazio e alla sua evoluzione. Il titolo stesso rimanda a due immagini figlie del...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/07/aDSADASA.jpg

A pochi passi dalle Due Torri, nella splendida sede di Palazzo Pallavicini a Bologna, da sabato 12 ottobre sarà possibile ammirare Botero, una mostra dedicata all’artista colombiano che si protrarrà fino al 12 gennaio del 2020. Lo spettatore è chiamato a un viaggio nella poesia che accompagna il suo sguardo sul mondo attraverso 50 opere mai ospitate prima a Bologna, arricchite da una serie di acquarelli e disegni inediti. Il progetto prevede sette sezioni che...