HomeTaglibri Archivi - La Citta Immaginaria

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/07/qfeegewgerwgw-1280x700.jpg

«Tutta l’India, dalle nevi dell’Himalaya alle spiagge monsoniche dell’oceano, ribolle di storie. Sullo sfondo di città come Calcutta, Benhares, Delhi, lungo le rive del Gange, nelle pianure e nelle giungle, si tramandano racconti di elefanti, tigri, serpenti, servitori, aiutanti, asceti, guerrieri, principesse o re, personaggi atti a trasmettere con eleganza gli insegnamenti di una società dalle sublimi grandezze». È così che la critica moderna ha voluto descrivere e dipingere il mondo indiano con le sue...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/07/ascascas.jpg

È il Bookstore del Palazzo delle Esposizioni lo scenario nel quale si terrà la presentazione del libro La stella bambina di Ludovica Palazzoni. Il 4 luglio alle 18:00, la giovane scrittrice romana – già autrice di Metamorfosi e Come gli alberi che non muoiono mai – presenterà il suo terzo romanzo. La storia si sviluppa dal tramonto all’alba, esaurendosi quindi in una sola notte. Al centro della scena due protagoniste: una bambina e una ragazza....

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/06/sxasa.jpg

Sabato 29 giugno alle 18:30 è in programma un appuntamento da non perdere presso il Bookstore del Palazzo delle Esposizioni per un incontro-reading con il poeta Sotirios Pastakas. L’autore greco è uno dei grandi protagonisti del circuito poetico internazionale e presenta in questa occasione il suo ultimo lavoro Corpo a corpo, edito dalla Multimedia Edizioni nella collana Poesie come Pane. A introdurre l’incontro Elio Pecora e La comunità ellenica di Roma e del Lazio per...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/06/65013880_467403333803975_4062673272536301568_n.jpg

È la fiaba per antonomasia quella norvegese, fatta di lunghi giorni per un sole lentissimo a tramontare. Boschi immensi, fattorie e contadini, personaggi del folklore locale, un’attenzione particolare agli animali e ai lavori agricoli, in una forma  cantilenata che gioca con i suoni e le parole. Caratteristiche queste che «qualificano la fiaba norvegese come la più bella del mondo», aveva detto Jacob Grimm. Racconti liberi e pieni di fantasia che si sono tramandati di bocca...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/06/65052362_409919103068972_3388285732580753408_n.jpg

Esistono parti del mondo in cui il sole dardeggia e gli uomini cacciano all’imbrunire, dove donne radiose portano orecchini di smeraldo e girocolli di oro zecchino;  dove crescono tamarindi e boschi sacri, dove i segreti e i mestieri si tramandano di padre in figlio, dove si impara a correre e a respirare. Esistono parti del mondo in cui le tigri possono imparare dai gatti e tutti gli animali tallonano impietosi le proprie prede. Esistono parti...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/06/eafafaese.jpg

Raccontare la mafia oltre i luoghi comuni con i quali viene sovente rappresentata. È questo l’obiettivo del libro Manuale di sopravvivenza (alla mafia) scritto da Salvatore Calleri, presidente della Fondazione Caponnetto e stretto collaboratore per dieci anni – dal 1992 fino al 2002 – proprio del magistrato che ha a lungo guidato il pool antimafia. Antonino Caponnetto è morto nel 2002 e Calleri ha contribuito a costruire la fondazione di studi sulla mafia che è...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/06/aefgewgw.jpg

Roma – Malaga. Andata e Ritorno, questo il titolo dell’opera prima di Lorenzo Patruno che verrà presentata mercoledì 12 giugno alle 20 presso Palazzo Baldassini. I protagonisti della vicenda sono Francesco e Valentina. Si conoscono per caso in un locale di Malaga: lui italiano, lei spagnola, in un primo momento – impauriti dalla distanza – negano a loro stessi il legame che li unisce. Sarà la fermezza di Valentina a permettere il proseguimento di questa...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/05/61075578_2704254609647939_4010770272096354304_n-1.jpg

L’occasione di una nuova edizione delle favole scritte da Leonardo da Vinci, fornisce lo spunto per approfondire alcune tematiche inerenti la sua opera. Non è nuova la definizione di filosofo per Leonardo da Vinci, ma è sicuramente la meno praticata e trascurata, rispetto alla fortuna delle definizioni che lo vogliono proto scienziato, genio, pioniere del volo, sperimentatore delle arti militari e dell’idraulica, nonché grandissimo artista rinascimentale. «Tristo l’allievo che non supera il maestro» è una...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/05/sdvs.jpg

«Se speriamo di vivere non semplicemente di momento in momento, ma realmente coscienti della nostra esistenza, la necessità più forte e l’impresa più difficile per noi consistono nel trovare un significato alla nostra vita». Con queste parole il dottor Bruno Bettelheim, aveva aperto il suo Mondo incantato, un saggio attento e meticoloso sull’importanza della fiaba, nella vita di un bambino, poi adulto. Per formare un adulto consapevole di se stesso, della propria esistenza e del...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/05/dyaa-eldin-103-unsplash-1.jpg

Mi sono sempre domandato come mai nei western di Sergio Leone fossero sempre assenti gli indiani (i nativi). Immagino perché il West, la frontiera americana, raccontata dal regista romano, non sia reale ma simbolico, un’operazione poetica quindi. Ha sottratto aspetti della cronaca in favore del simbolo universale. Un’operazione simile ma su un versante diverso è stata fatta dagli autori di un libro da poco edito da Arbor Sapientiae, Pellerossa. Antologia dal Sand Creek, ne sono...