HomeTagArte moderna Archivi - La Citta Immaginaria

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/05/safwfqfq.jpg

Plutone, re degli Inferi, per paura che i terremoti causati dal gigante Tifeo, sepolto sotto la Sicilia, potessero «far rivelare i segreti del suo Regno e che la luce irrompendo nel sottosuolo seminasse tra le ombre terrore e caos», uscì «dal regno delle tenebre» e su un cocchio trainato da neri cavalli percorse l’Isola per «saggiarne le fondamenta». Venere, appena lo vide, esortò Cupido a «prender quell’arco con cui vinci tutti» e a scagliare «frecce...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/04/grgergrergrgdthyhjth-1280x700.jpg

Apollo, dopo aver trafitto e ucciso con frecce e il mostruoso serpente Pitone, figlio di Gea, si imbatte in Eros, intento a piegare un arco. Apollo deride il fanciullo alato per la sua poca forza nell’arcuare l’oggetto, ma questi, come punizione per lo scherno dalla divinità olimpica, scaglia due frecce “d’opposto potere: l’una scaccia, l’altra suscita amore”. La prima è spuntata e ha lo stelo di piombo, la seconda è dorata e ha la punta...