HomeCategoryPrimo Piano Archivi - La Citta Immaginaria

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/10/Rid_3GATES01_ATLANTE_Davide-Dormino_Ph_©Angelo-Cricchi_Courtesy_ARTE.it_.jpg

La via Francigena è un cammino in terre di speranza che unisce confini nei sentieri in cui prende corpo e anima il desiderio di imparare a credere e la volontà di migrare alla ricerca di se stessi e dell’altro. Il progetto artistico Three Gates of IN-Perfection, a cura di Angelo Cricchi, instaura una connessione profonda con il territorio del Parco di Veio attraversato dalla Romea, innestando nel paesaggio tre portali, tre elevazioni dello spirito: gli...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/10/scadefewgfweg-1.jpg

«La mia idea della lotta antifascista e della Liberazione era mitica, ma un po’ finta, come un tableau vivant, scolpita nel marmo. […] Ma guardando quel film, d’un tratto, quella storia lì mi è diventata familiare, non solo perché vi si parlava col nostro accento e vedevi i luoghi della nostra terra, ma anche perché nei personaggi, nei dettagli, negli eventi terribili, ma anche piccoli e a volte ironici, […] c’era il seme della verità,...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/10/wdwfefef.jpg

Il cantiere delle Logge Vaticane consta di un lungo apparato decorativo che narra per intero la storia della Bibbia (Antico e Nuovo Testamento) e che comprende tre ambienti su altrettanti piani del Palazzo Apostolico affrescati dalla bottega raffaellesca perlopiù su disegno del Maestro. Il primo architetto delle Logge fu Donato Bramante (1444-1514), che inizialmente agì per volere di Giulio II (1443-1513) per poi proseguire i lavori sotto il suo successore, Papa Leone X (1475-1521). Raffaello...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/10/safefewt2.jpg

Sappiamo quanto possa essere suggestiva una figurazione ed evocativa una composizione testuale; ma cosa accade quando parole e immagini si uniscono, creando connessioni tra arti e artisti diversi e distinti? Avviene una sorta di incanto emotivo, l’abbraccio di una comunicazione che è molteplice e stimolante. Un momento di estati teso all’immaginazione e alla contemplazione. Per questo abbiamo provato ad accostare allo splendore dei quadri la potenza dei versi; e viceversa. Un piccolo itinerario di bellezza...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/10/wfettefewy.jpg

Tra i molti autori europei che negli ultimi anni hanno conquistato Hollywood, c’è senza dubbio il greco Yorgos Lanthimos che, grazie ai suoi lungometraggi Kynodontas (2009) e Alps (2011), aveva conquistato alcuni tra i premi più prestigiosi di Cannes e Venezia, arrivando a stuzzicare l’attenzione dell’Academy. Il suo stile peculiare e l’originalità utilizzata nello studio delle relazioni umani, hanno affascinato grandi nomi, al punto che molti attori Hollywoodiani hanno espresso il proprio interesse a lavorare...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/10/efefefewf.jpg

«Ho sempre creduto che la mia vita fosse una tragedia, invece era una fottuta commedia». Con queste parole Arthur Fleck aka Joker prende effettivamente coscienza della sua condizione, abbraccia il suo essere malato e al tempo stesso incompreso e, dunque, si rifugia nella follia. Molto si è detto sul film di Todd Phillips uscito nelle sale a inizio ottobre, in questo articolo cerchiamo di tirare le somme di un lungometraggio complesso come Joker. Indubbiamente, da...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/10/ewefefefr3er3.jpg

Contro ogni visione di tipo religioso, metafisico o idealistico e nella convinzione che il reale sia frutto di combinazioni fisiche, chimiche, biologiche si erge il Positivismo, retroterra culturale e filosofico del Naturalismo. Il pensatore da cui trasse i suoi fondamenti fu soprattutto Hippolyte Taine, per il quale il compito della letteratura è un’analisi scientifica della realtà, anche quella contemporanea, una vera e propria inchiesta sull’uomo in tutte le situazioni e degenerazioni della natura umana. Tra...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/10/rfrrerwewf.jpg

Chiunque abbia mai studiato storia dell’arte, o sia mai entrato in un’aula di Storia dell’Arte Medievale, conosce la storia del Maestro d’Isacco. Il luogo protagonista della vicenda è la bellissima Basilica di San Francesco d’Assisi che, per essere completamente sinceri, è già piena di misteri di per sé: la costruzione della Basilica superiore venne iniziata nel 1228 e completata in meno di trent’anni, seguendo una struttura in parte legata allo stile romanico lombardo e in...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/10/efefefef-1280x700.jpg

Il XXI secolo sembra il paradiso. Il nuovo millennio ha portato una nuova ondata di benessere, potente, inebriante. Un benessere che probabilmente il mondo moderno non ha mai conosciuto, per lo meno con quest’intensità. Nuove tecnologie ci intrattengono quotidianamente mentre la scienza ci porta verso il futuro, verso nuovi mondi, orizzonti inesplorati. La pace regna sovrana. L’umanità è appagata. Sì, sembra proprio un sogno. E, infatti, lo è. Ci continuiamo a raccontare che viviamo in...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/10/scsafsafa.jpg

«Poema loquens pictura, pictura tacitum poema». Simonide di Ceo   In antitesi ai rumori del traffico e dell’attività frenetica di Roma, lo studio di Massimo Ruiu conduce in un incanto lirico continuo. Dalla caoticità della strada si varca una soglia avvolta da un cielo dipinto, abitato da uccelli variopinti: un luogo di grazia ed eleganza neoclassica donato dall’artista agli abitanti e agli ospiti del palazzo all’Esquilino in cui ha sede il suo atelier. La poetica...