HomeCategoryMusica Archivi - La Citta Immaginaria

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/12/efefefewf.jpg

È possibile parlare di ogni cosa attraverso il coinvolgente supporto della musica; di ogni cosa e di ogni tipo di amore. Ce lo dimostra Lorenzo Baglioni, giovane professore e cantautore alla ribalta, che nella canzone L’arome secco sé racconta le percezioni e l’emozione palpitante di Marco, un ragazzino dislessico che si ritrova a dover fronteggiare il disturbo di apprendimento e, contemporaneamente, il primo grande turbamento amoroso. Il testo, di una tenerezza avvolgente, ci aiuta ad...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/12/700-stefany-andrade-GbSCAAsU2Fo-unsplash.jpg

Cantare in Coro già dalla tenera età può essere una strada preferenziale per la formazione di una sensibilità musicale: può essere la prima esperienza musicale di un bambino, l’attività che lo introduce al successivo studio individuale di uno strumento. Può diventare un hobby e un momento di condivisione, così come può far emergere un giovane talento. Può essere un’esperienza di crescita e un momento di condivisione, può avere un effetto terapeutico e catartico in un...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/12/fefefefewrgegq.jpg

Si è svolto giovedì 28 novembre presso la Sala Sinopoli del Teatro Vittorio Emanuele di Messina, il concerto-conferenza dedicato alla figura di Theodor Wiesengrund Adorno, dal titolo “Ich auch: il compositore dialettico Theodor Wiesengrund Adorno e la Musica”. L’evento fa parte del ciclo “Musica e Filosofia”, promosso dall’Associazione Musicale Vincenzo Bellini. Una vera e propria lectio quella del professore e musicista Cesare Natoli, intervallata da interventi musicali eseguiti dallo stesso al pianoforte e accompagnati dalla...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/11/defefewfew.jpg

«Qua tutti puntano il dito, uh, mademoiselle, perché fumo, perché bevo, perché spendo ‘sto cash […] Ma nelle tasche non ho nulla, giuro, tenente, nullatenente, adesso ho tutto quello che mi serve». È con queste parole che Gionata Boschetti, in arte Sfera Ebbasta, avrebbe dato voce a uno dei generi musicali più innovativi e discussi degli ultimi anni, la Trap. Un concentrato di ritmi accelerati, una successione cadenzata e puntuale di parole ordinate, un’armonia di...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/10/700-2019.10.26-Giuseppe-Albanese-©-Daniele-Barraco.jpg

Domani pomeriggio, il pianista Giuseppe Albanese eseguirà Fantasie e danze al chiaro di luna  alle 17.30 per la IUC nell’Aula Magna della Sapienza. Uno dei migliori e più affermati pianisti italiani di questi anni, eseguirà capolavori dell’Ottocento (Beethoven e Schumann) e del Novecento (Stravinskij, Debussy, Ravel), alcuni dei quali sono stai da lui incisi nel concept album intitolato Fantasia, pubblicato dall’etichetta discografica più prestigiosa in ambito classico, Deutsche Grammophon. Programma Beethoven, Sonata n. 14 in...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/10/700-Schermata-2019-10-25-alle-15.13.46.jpg

Nei mesi di ottobre e novembre 2019 la città di Siena ospiterà quattro concerti di Organo nelle splendide locations del Palazzo pubblico o della Cattedrale. Quattro concerti di sabato a partire da domani, 26 ottobre. Inaugura For Organs, l’iniziativa gratuita ed esclusiva di appuntamenti dedicati all’organo curata dall’Accademia Chigiana, Francesco Cera con L’organo nelle corti d’Europa. Il concerto si terrà Sabato 26 ottobre alle ore 17 nella Sala del Mappamondo di Palazzo Pubblico (in Piazza...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/10/wfewfefew.jpg

Vengono dedicate canzoni a dettagli, stati d’animo, città, avvenimenti storici; ma cosa avviene quando la fonte d’ispirazione è lo stesso strumento che ci permette l’espressione? Succede che, in un mix di commozione e magia, la potente e antica pratica della scrittura viene celebrata come un’innamorata, come una salvatrice. È quello che dichiara Caparezza in China Town: l’autore descrive il suo rapporto con la scrittura e il viaggio spirituale che lo conduce alla città della china....

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/10/700-x71935594_407466903236428_5905600226936225792_n.jpg

Sabato 12 ottobre le catacombe di Roma saranno aperte dalle 10:00 alle 18:00 e ospiteranno visite, laboratori e concerti in occasione della Seconda Giornata delle Catacombe, un’iniziativa organizzata e promossa dalla Pontificia Commissione di Archeologia Sacra. Sarà un’occasione unica, in cui sarà possibile visitare gratuitamente tutti i siti e partecipare ai numerosi eventi che vi si svolgeranno. Luoghi di memorie nascoste e di preziose testimonianze artistiche, le catacombe non offrono soltanto un percorso intriso di spiritualità...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/10/ddddd.jpg

La passione di Giovanna d’Arco è un film muto del 1928; il regista danese Carl Theodor Dreyer inizia a interessarsi al personaggio di Giovanna nel 1924, anno in cui la martire viene canonizzata. Tutti conosciamo Giovanna, la sua storia e la sua tragica morte, eppure Dreyer non ha voluto cavalcare l’onda narrativa già esistente, preferendo invece una trasposizione diversa, originale, più “intima”. Basandosi sulle parole trascritte nel verbale del processo (conservato nella Biblioteca della Camera...