HomeCategoryCinema Archivi - La Citta Immaginaria

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/10/scadefewgfweg-1.jpg

«La mia idea della lotta antifascista e della Liberazione era mitica, ma un po’ finta, come un tableau vivant, scolpita nel marmo. […] Ma guardando quel film, d’un tratto, quella storia lì mi è diventata familiare, non solo perché vi si parlava col nostro accento e vedevi i luoghi della nostra terra, ma anche perché nei personaggi, nei dettagli, negli eventi terribili, ma anche piccoli e a volte ironici, […] c’era il seme della verità,...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/10/wfettefewy.jpg

Tra i molti autori europei che negli ultimi anni hanno conquistato Hollywood, c’è senza dubbio il greco Yorgos Lanthimos che, grazie ai suoi lungometraggi Kynodontas (2009) e Alps (2011), aveva conquistato alcuni tra i premi più prestigiosi di Cannes e Venezia, arrivando a stuzzicare l’attenzione dell’Academy. Il suo stile peculiare e l’originalità utilizzata nello studio delle relazioni umani, hanno affascinato grandi nomi, al punto che molti attori Hollywoodiani hanno espresso il proprio interesse a lavorare...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/10/efefefewf.jpg

«Ho sempre creduto che la mia vita fosse una tragedia, invece era una fottuta commedia». Con queste parole Arthur Fleck aka Joker prende effettivamente coscienza della sua condizione, abbraccia il suo essere malato e al tempo stesso incompreso e, dunque, si rifugia nella follia. Molto si è detto sul film di Todd Phillips uscito nelle sale a inizio ottobre, in questo articolo cerchiamo di tirare le somme di un lungometraggio complesso come Joker. Indubbiamente, da...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/10/efefefef-1280x700.jpg

Il XXI secolo sembra il paradiso. Il nuovo millennio ha portato una nuova ondata di benessere, potente, inebriante. Un benessere che probabilmente il mondo moderno non ha mai conosciuto, per lo meno con quest’intensità. Nuove tecnologie ci intrattengono quotidianamente mentre la scienza ci porta verso il futuro, verso nuovi mondi, orizzonti inesplorati. La pace regna sovrana. L’umanità è appagata. Sì, sembra proprio un sogno. E, infatti, lo è. Ci continuiamo a raccontare che viviamo in...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/10/scwfefefe-1280x700.jpg

È il 2 ottobre 1988 quando il motore di un Boeing, apparso dal nulla, precipita su casa Darko, segnando per sempre le vite dei cittadini di Middlesex. È il 19 gennaio 2001 quando Donnie Darko, dalla mente del regista vestiseienne Richard Kelly, piomba sulla scena cinematografica e nelle vite di molti adolescenti, diventando – quasi – immediatamente un cult generazionale. In particolar modo, quelle persone nate tra la fine degli anni ’80 e inizi ’90...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/10/efqefefefq-1280x700.jpg

Dal 4 al 10 ottobre si è tenuta presso il cinema Odeon The Space, situato a due passi dal Duomo, la 24^ edizione del Milano Film Festival. Finalmente accentrato in un solo luogo dopo anni di manifestazioni sparse in più spazi del capoluogo lombardo, questo evento si è dimostrato capace di richiamare l’attenzione del pubblico nonostante l’attività frenetica del centro cittadino, sicuramente anche grazie ai suoi molti partner. Chi scrive ha seguito l’edizione con accredito...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/10/dwwwdwqd.jpg

«Non guardo i film della Marvel. Ci ho provato, ma non è cinema. Onestamente, la cosa più vicina a quei film, per quanto siano fatti bene e abbiano attori che fanno del loro meglio viste le circostanze, sono i parchi a tema. Non è un cinema di esseri umani che cercano di veicolare esperienze emotive e psicologiche ad altri esseri umani». Parole dure, una posizione molto netta. Questo giudizio viene dalla bocca di Martin Scorsese,...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/10/eaeefefe.jpg

Isteria di massa. Questo il termine con il quale si può definire l’uscita in sala di Joker, film diretto da Todd Phillips e interpretato dal fenomeno del momento Joaquin Phoenix. Il pubblico e gran parte della critica lo hanno innalzato a film-monumento. C’è chi lo definisce capolavoro, altri ancora che già lo vedono vincitore del premio più importante del settore. Perfino chi afferma che è un film da manuale di storia del cinema. Sembra che...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/10/vdvdvdvd-1280x700.jpg

«L’intera vita di una donna, in un giorno. Un solo giorno. E in quel giorno, tutta la sua vita». The Hours di Stephen Daldry (2002) traduce in immagini il romanzo vincitore del Premio Pulitzer Le ore (1999) di Michael Cunningham, descrivendo con raffinatezza e intimità una giornata di tre donne, appartenenti a tre epoche diverse ma accomunate dagli stessi tormenti, frustrazioni, insicurezze e da un filo rosso che accompagna le loro vite e la continuità...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/10/vdddddsW.jpg

Il nuovo millennio dei fratelli Vanzina si apre con una scommessa perché Quello che le ragazze non dicono (2000) è un film che nessuno si aspettava, dalla genesi particolare e i caratteri sfumati. «Un po’ commedia un po’ dramma – ha spiegato Carlo -, come la vita». L’intenzione era raccontare una storia tutta al femminile, mostrare le giovani italiane di quel momento storico, in una Milano lontana dai soliti luoghi comuni. Ma era anche il...