HomeAuthorMartina Lioi, Autore presso La Citta Immaginaria

Nata nella rigogliosa terra lucana, tra monti, dolomiti e colline, si appassiona fin da piccola alla fotografia. Il suo amore per le immagini culmina nello studio del cinema. Fervida sognatrice, indaga le teorie più disparate alla ricerca dell’essenza del cinema, quella in grado di conferire pure emozioni.
https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/04/dssgsgs.jpg

Nel 1945 André Bazin, teorico del cinema e fondatore della rivista Cahiers du cinéma, scrive un saggio – Ontologia dell’immagine fotografica – all’interno del quale traccia un’originale lettura delle arti plastiche, dai graffiti al cinema, dimostrando come la fotografia sia stata parte integrante di questa evoluzione e infine spiegando il ruolo che il cinema ha assunto in questo sviluppo, chiudendo idealmente questo processo. Bazin parla del «complesso della mummia», sostenendo che alle origini dei graffiti...