HomeAuthorGiulia Nazzari, Autore presso La Citta Immaginaria

Classe 1992, cresciuta tra i monti abruzzesi e i libri, niente le è più caro di questi due elementi. Appassionata di letteratura, arte e cinema si laurea in Lettere presso l’Università degli Studi dell’Aquila.
https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/08/dvdvdvd-1.jpg

Palazzo Strozzi accoglie dal 28 settembre 2019 al 12 gennaio 2020 la creativa Natalia Goncharova, firma talentuosa dell’avanguardia russa. Firenze celebra un’artista innovativa e vivace che si è imposta al mondo nel Novecento come pittrice, attrice cinematografica, scenografa e costumista donando alla sua arte un linguaggio riconoscibile e personale. Protagonista di eventi straordinari, è la prima donna a dipingere nudi ed è costretta a subire la censura da parte della Chiesa per le opere a...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/08/yjyjtyj.jpg

Joan Mirò approda a Napoli. Il suo mondo creativo e onirico sarà presentato nella mostra dal titolo Joan Mirò. Il linguaggio dei segni presso il Palazzo delle Arti di Napoli dal 25 settembre 2019 al 23 febbraio 2020. L’esposizione è composta da ottanta opere dell’artista catalano create nell’arco temporale compreso tra il 1927 e il 1986; si riesce così ad ammirare l’evoluzione dello stile artistico di Mirò e la sua straordinaria capacità di trasformare gli...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/07/axaaa.jpg

L’autunno nella capitale si tinge di arte ed emozioni. Dal 12 ottobre 2019 al 29 marzo 2020 presso lo Spazio Eventi Tirso sarà ospitata la mostra-evento Frida Kahlo, il caos dentro, dedicata a una delle icone femminili più amate e note del novecento. Attraverso esposizioni multimediali, opere originali e fotografie sarà raccontata la vita dell’artista messicana e del marito Diego Rivera. Una mostra che si trasforma in esperienza sensoriale in grado di immergere il visitatore...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/07/acsavavaa.jpg

Le maestose rovine del Palatino fino al 3 novembre ospitano la mostra Kronos e Kairos. I tempi dell’arte contemporanea a cura di Lorenzo Benedetti. L’area archeologica, ricca di testimonianze del passato, incontra l’arte contemporanea attraverso le opere di 15 artisti italiani e internazionali. Il progetto affronta l’arduo concetto di tempo, un tempo che non è lineare ed è inevitabilmente legato allo spazio e alla sua evoluzione. Il titolo stesso rimanda a due immagini figlie del...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/07/aacaswav.jpg

Il Maxxi celebra fino all’8 settembre Paolo Di Paolo mediante 250 scatti, alcuni inediti, che narrano la storia del’Italia degli anni Cinquanta e Sessanta. La mostra – Mondo Perduto – ci regala una visione del Bel Paese nel pieno della ricostruzione postbellica, un periodo difficile da vivere e da raccontare attraverso immagini che vedono protagonisti grandi artisti del tempo insieme a persone comuni. Come un grande album di ricordi, la raccolta racchiude in una sola...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/07/aDSADASA.jpg

A pochi passi dalle Due Torri, nella splendida sede di Palazzo Pallavicini a Bologna, da sabato 12 ottobre sarà possibile ammirare Botero, una mostra dedicata all’artista colombiano che si protrarrà fino al 12 gennaio del 2020. Lo spettatore è chiamato a un viaggio nella poesia che accompagna il suo sguardo sul mondo attraverso 50 opere mai ospitate prima a Bologna, arricchite da una serie di acquarelli e disegni inediti. Il progetto prevede sette sezioni che...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/07/cdvddvd.jpg

La Fondazione Stelline di Milano ospita fino al 30 luglio la mostra Il fuoco della Terra, Annunziata Scipione, seconda tappa di un evento dedicato interamente all’artista, considerata una delle figure di spicco del naif italiano contemporaneo. La Scipione inizia la sua carriera artistica intorno ai 40 anni attraverso sculture lignee e dipinti; si afferma presto a livello internazionale, esponendo a Londra e Parigi. La mostra comprende cinquanta opere tra sculture e dipinti oltre a una...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/07/wafeafee.jpg

A dieci anni dalla scomparsa, una serata ricorda la grandezza di Alda Merini in un evento musicale ricco di sorprese. Lo spettacolo – che prende il nome da un verso della Merini, Mentre rubavo la vita! – è un viaggio che ripercorre l’esistenza della poetessa trasmettendo, attraverso la musica e le parole, la complessità e la profondità della scrittrice. In scena il violino e la musica narrano i suoi momenti di gioia ma anche le...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/07/scsvdvdsv.jpg

Lo Studio di architettura Substratum fino al 10 luglio ospita la mostra Un architetto, uno scultore, tre paesaggi firmata da Giulio Valerio Mancini. Architetto e artista, Mancini affianca al suo lavoro una ricerca personale. Coltiva da sempre la passione per la fotografia e sceglie di focalizzare l’attenzione sui dettagli. Troviamo così all’interno del lavoro della palazzina del Girasole una serie di scatti incentrati su elementi architettonici quali finestre e scale. In un intrigante gioco di...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/07/cascvsaa.jpg

Lo scorso 6 giugno presso il Padiglione 9B e la Galleria delle Vasche del Mattatoio è stata inaugurata la rassegna Chiara Dynys. Enlightening Books che resterà in esposizione fino al 4 settembre 2019. La mostra, curata da Giorgio Verzotti, è pensata come un itinerario che ripercorre vari momenti della carriera dell’artista italiana; come filo conduttore troviamo la trasformazione e la tensione presenti nel viaggio verso la conoscenza. Chiara Dynys nasce a Mantova per poi sviluppare...