Home2020Settembre 2020 - Pagina 2 di 2 - La Citta Immaginaria

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2019/05/saefqfq.jpg

Le Gazing Balls di Jeff Koons sono sfere in vetro di colore blu poste di fronte o al di sopra di fedeli riproduzioni di opere d’arte gradite all’artista. Nella serie Gazing Balls Sculptures (2013) ritroviamo, ad esempio, il Torso del Belvedere, il Fauno Barberini o l’Ercole Farnese, mentre nella serie Gazing Balls Paintings (2014-2015) gli autori prescelti spaziano da Leonardo da Vinci a Édouard Manet, da Nicolas Poussin a Vincent Van Gogh, da Giotto a...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2020/09/Immagine_ridd.jpg

La Street Art arriva a Rovigo con la prima edizione del Wallabe Street Art Festival, un progetto di rigenerazione urbana che al suo interno unisce arte e tecnologia. Ideato da Federica Sansoni, a cui è affidata la direzione artistica, il progetto è patrocinato dal Comune di Rovigo e dalla Provincia relativa, su iniziativa della Fondazione Rovigo Cultura, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo. L’evento, dal 17 al 26 settembre 2020, si...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2020/09/tgsrgww4y.jpg

L’intervento di archeologia preventiva condotto a Calcinate in provincia di Bergamo, località Campo Musna, ha portato alla scoperta di resti di due rari abitati preistorici – uno neolitico, l’altro della fine dell’età del Rame/Bronzo Antico – ubicati nell’area alluvionale del Fiume Serio che nell’antichità divagò nella pianura su una fascia di oltre 1 Km di larghezza, oggi denominata “Serio morto”. Così facendo il fiume seppellì sotto metri di ghiaie gli insediamenti più antichi e generò...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2020/09/5y5y45y45y34t.jpg

Un misterioso dipinto ha trovato da poche settimane residenza presso il Centro mondiale per la pace di Verdun, nel nord della Francia. Si tratta di una tela dipinta a olio raffigurante un paesaggio realizzato dal pittore francese Nicolas Rousseau, delle dimensioni di 38 x 55 centimetri, che è tornata in patria dopo ben 76 anni trascorsi in Germania. L’opera è esposta nell’atrio del Centro, per essere immediatamente visibile a chiunque entri nell’edificio, in quanto essa...

https://lacittaimmaginaria.com/wp-content/uploads/2020/09/BUO_1102_ridd.jpg

Incorniciato dalla Majella e dal lago di Bomba all’orizzonte, tra rocce scoscese e case di pietra dove il silenzio è familiare come i colori della vallata e l’attesa attraversa il dialogo solitario del vento tra le fronde, sorge il borgo di Buonanotte del Comune di Montebello sul Sangro. Il piccolo centro medievale, abbandonato a partire dagli anni ’60, ceduto al tempo e al suo lento incedere inesorabile ed ineluttabile, rinasce nel segno del progetto Buonanotte...